Benevento - sito web ufficiale della città - Dettaglio comunicato

Primo piano

 Decreto Legislativo n. 33 del 14/3/2013
Albo Pretorio on-line Autorità Garante dell′Infanzia e Adolescenza Regione Campania
 La tutela dei diritti dei minori
URP
 Servizi on line - Segnalazioni - URP
SUAP
 Sportello Unico Attività Produttive  Presenta la tua pratica on-line
Bandi Avvisi Graduatorie Ordinanze
 Database degli atti emanati dell’Ente ed eventuali FAQ (meramente di carattere consultivo, per gli atti ufficiali far riferimento alla sezione "Albo Pretorio on-line")
Raccolta differenziata
 - Porta a porta
 - Carta e cartoni
Bollino Verde IMU-TARES Piano Comunale Protezione Civile PUC RUEC API Sportello Autorizzazione Sismica Turni Farmacie Meteo Bacheca Sindacale

 


ATTIVITA' PRODUTTIVE

   Industria
Agricoltura
in aggiornamento
Commercio in aggiornamento
Artigianato in aggiornamento


Comunicato del 21/06/2018

Lo scrittore albanese Fatos Lubonja in visita a Palazzo Mosti E’ stato ricevuto dal sindaco Clemente Mastella e dall’assessore Rossella Del Prete

Il sindaco Clemente Mastella e l’assessore all’Istruzione Rossella Del Prete hanno ricevuto stamani a Palazzo Mosti lo scrittore albanese Fatos Lubonja che, questa sera, presso il Museo del Sannio riceverà il Premio Letterario Benevento Braille.


Nel corso dell’incontro sono stati affrontati vari temi, tra cui quello dei rapporti tra Italia e Albania. Si è, inoltre, parlato della situazione politica albanese e delle problematiche legate all’accoglienza dei migranti. Il sindaco Mastella ha, infine, ricordato il suo viaggio in Albania all’epoca in cui era ministro ed ha sottolineato il profondo legame esistente tra il popolo albanese e quello italiano.


Lubonja, com’è noto, venne arrestato nel 1974 per associazione e propaganda contro il regime. Il suo arresto, assieme a quello del padre, direttore della televisione albanese, fu tra i primi di una violentissima campagna scatenata da Enver Hoxha contro quelli che considerava i "liberali" allinterno del regime. Segretario del Forum per i diritti delluomo a partire dal 1991, è divenuto lintellettuale più lucido nellanalisi del periodo enverista dello stalinismo, e soprattutto delle contraddizioni della nuova democrazia albanese.


Altri comunicati

Torna alla Home Page

 

^ Top page