Benevento - sito web ufficiale della città - Dettaglio comunicato

Primo piano

 Decreto Legislativo n. 33 del 14/3/2013
Albo Pretorio on-line Autorità Garante dell′Infanzia e Adolescenza Regione Campania
 La tutela dei diritti dei minori
URP
 Servizi on line - Segnalazioni - URP
SUAP
 Sportello Unico Attività Produttive  Presenta la tua pratica on-line
Bandi Avvisi Graduatorie Ordinanze
 Database degli atti emanati dell’Ente ed eventuali FAQ (meramente di carattere consultivo, per gli atti ufficiali far riferimento alla sezione "Albo Pretorio on-line")
Raccolta differenziata
 - Porta a porta
 - Carta e cartoni
Bollino Verde
Ispezione prorogata al 31/12/2013

IMU-TARES Piano Comunale Protezione Civile PUC RUEC API Sportello Autorizzazione Sismica Turni Farmacie Meteo Bacheca Sindacale

 


ATTIVITA' PRODUTTIVE

   Industria
Agricoltura
in aggiornamento
Commercio in aggiornamento
Artigianato in aggiornamento


Comunicato del 08/03/2017

“Le prestazioni sanitarie per i malati di Alzheimer devono essere a carico del SSN” Mastella chiede al ministro Lorenzin e al governatore De Luca di applicare il principio stabilito dalla sentenza di Monza

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha inviato stamani una lettera al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, per chiedere l’applicazione sul territorio nazionale e regionale del principio sancito dalla sentenza del Tribunale di Monza n. 617/2017, pubblicata il 1° marzo, secondo cui il malato di Alzheimer ricoverato in Rsa (Residenza sanitaria assistenziale) che necessita di prestazioni sanitarie non deve pagare la retta che deve essere, invece, a carico del Servizio sanitario nazionale e non più dei parenti.


Una sentenza che, secondo Mastella, è perfettamente in linea con quelle emesse anche dalla Cassazione (in particolare con la sentenza n. 22776 del 2016) per le quali, quando vi sia stretta correlazione tra prestazioni assistenziali e quelle sanitarie, anche le prime sono a carico del servizio Sanitario e non possono, invece, essere fatte pagare ai malati e ai loro parenti.


Di qui la richiesta del sindaco di Benevento al ministro Lorenzin e al Governatore De Luca di applicare da subito, per le rispettive competenze, il principio stabilito dalla sentenza.


“I familiari dei malati di Alzheimer hanno un carico economico ed umano incredibilmente alto – ha spiegato Mastella -. L’applicazione del principio stabilito dalla sentenza emessa dal Tribunale di Monza, secondo cui i costi delle prestazioni sanitarie devono essere a carico del Servizio Sanitario Nazionale, allevierebbe di molto questo carico”.


Tutti i comunicati

 

^ Top page